Relazione semestrale del Consigliere Regionale Andrea Defranceschi

Cesenatico Venerdì 28 giugno ore 21.00 Palazzo del Turismo.

Se TU non ignori la politica, la politica non può ignorare TE!

con Andrea Defranceschi
e i nostri Senatori e Deputati a 5 Stelle

Una data importante per
Ascoltare ciò che è stato fatto
Proporre le tue idee
Denunciare situazioni critiche
Chiedere informazioni
Fare chiarezza

urp@emiliaromagna5stelle.it

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)

Il fischietto di zucchero.

TRADIZIONE E PASSIONE A 5 STELLE

Il fischietto di zucchero rosso a forma di ochetta, un dolce omaggio per la propria amata, l’aglio usato come antidoto contro il malocchio, le streghe e i vampiri, la lavanda, bellissimi simboli, più o meno antichi, di una festa che viene da lontano. Odori, sapori e passione che coinvolgono tantissimi Cesenati per San Giovanni.

La città si popola e per alcuni giorni si riscopre il fascino del passato che ritorna a illuminare le nostre strade e le nostre piazze. E allora proviamo a chiudere gli occhi, proviamo a immaginare Cesena tornando nel passato, la festa religiosa attorno al culto per il Battista, titolare della Cattedrale, con il notevole flusso di fedeli e pellegrini e un contorno di streghe, maghi e giocolieri. E ovunque il chiacchiericcio della gente vestita a festa attorno alla esposizione dei prodotti tipici.

Un fascino straordinario, di una storia importante. Noi del MoVimento 5 Stelle Cesena non possiamo che esaltare tutto questo. La gente e la passione, il confronto e le idee. E sognare una Fiera dove possono trovare sempre più spazio i prodotti artigianali, le specialità Cesenati, quelle Continua la lettura di Il fischietto di zucchero.

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)

PIATTAFORMA LOGISTICA DEL FRESCO: CHI LA REALIZZERA’?

Lunedì 17 giugno 2013 si è tenuto a Cesena un convegno dal Titolo ” Progetto di piattaforma logistica specializzata per la filiera agroalimentare del fresco a Cesena” .

– I risultati dello studio –

 Noi del Movimento 5 Stelle di Cesena con il contributo di alcuni componenti del “Gruppo Impresa e Lavoro” abbiamo analizzato il progetto e abbiamo preparato una relazione tecnica dove sono messi in luce non solo una serie di errori e incongruenze contenute del progetto, ma anche una serie di atti compiuti negli scorsi anni dall’amministrazione comunale nei confronti di aziende di logistica e trasporto locali che più che “Fatti” sarebbe più opportuno definire dei “Mis Fatti” per i danni che hanno causato a queste aziende e ai loro amministratori.

Presentiamo sinteticamente alcuni punti essenziali della relazione tecnica denominata “Centro Servizi per l’Ortofrutta” e per chi volesse approfondire l’intera relazione tecnica è disponibile a questo link

 1. E’ opportuno precisare, per i non addetti ai lavori, che stiamo parlando di ortofrutta. Non si tratta di una piattaforma logistica del fresco ma di un Centro Servizi di Ortofrutta.

Il fresco è un settore molto più ampio comprendendo Carni (bianche e rosse), Pesce, latticini, SaFo (salumi e formaggi duri), quarta gamma (insalate e Continua la lettura di PIATTAFORMA LOGISTICA DEL FRESCO: CHI LA REALIZZERA’?

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)

Oltre gli ostacoli

Cresce l’interesse dei cesenati verso il Movimento 5 Stelle. Il MoVimento è una libera associazione di cittadini, non un partito politico (ne ora ne in futuro), con l’obbiettivo di realizzare un efficiente ed efficace scambio di idee e di confronto democratico al di fuori di legami associativi e partitici, riconoscendo ai cittadini il ruolo di governo ed indirizzo normalmente attribuito a pochi.

Subito dopo le elezioni politiche la crescita in termini di numero di partecipanti alle proprie Assemblee Pubbliche ha favorito l’incontro delle competenze più diverse, allargando così il proprio fronte di partecipazione, idee e iniziative.

Abbiamo cercato di costruire una nuova passione per la politica, fatta di serietà e partecipazione, che mettesse al centro il cittadino, coinvolgendo in questo lavoro tutti coloro che con spirito di collaborazione e buona volontà, ne avessero l’intenzione e la passione. Negli ultimi mesi sono parecchie decine i nuovi Simpatizzanti che si sono presentati alle Assemblee Pubbliche organizzate settimanalmente, nel nuovo punto di incontro in Via Isei 4, per essere coinvolti nelle decisioni e per portare il proprio contributo di competenze e passione al rinnovamento di Cesena. Uomini e donne, giovani e anziani, disoccupati e pensionati, impiegati, operai, dirigenti e professionisti, tutti impegnati a trovare un modo migliore per costruire insieme una città Continua la lettura di Oltre gli ostacoli

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)

Torna il sereno.

Torna il sereno. Grazie al risultato delle ultime elezioni amministrative, il PD, ma anche il suo alleato PDL, tirano un respiro di solievo. Il Grillo nazionale non attecchisce in maniera radicale a livello locale o comunque attecchisce molto lentamente.
Anche a Cesena il nostro Sindaco ha tirato un bel sospiro di sollievo e con lui buona parte della sgangherata opposizione che ben poco ha fatto in questi ultimi anni.
La parola d’ordine è tornata ad essere prendere in giro i cittadini per questo ultimo anno di legislatura e poi ricandidarsi tutti allegramente, con le solite promesse piene di fumo e senza arrosto. Tanto i Grillini sono con le spalle al muro! Sbagliato, la rivoluzione intrapresa dal MoVimento 5 stelle forse non è rapida come ci si aspettava ma è comunque inesorabile !
Gli slogan urlati a squarciagola dal Sindaco durante la presentazione di Carta Bianca e nelle prime serate di propaganda nei quartieri per la presentazione del PSC (piano strutturale comunale) e soprattutto gli articoli usciti sulla stampa in cui rivendicava una percentuale del 90% di realizzazione del programma, ci preoccupano molto, ma un pò ci fanno anche sorridere. Sono spariti i trionfalismi del “Berlusconino di Romagna” e sono entrate le idee molto Grilline per la Cesena del 2030.  Continua la lettura di Torna il sereno.

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)

La caccia ai GRILLINI è cominciata.

Come Consigliere del Quartiere Oltre Savio, mi coglie di sorpresa quanto letto stamane sulle pagine del Corriere e cioè della mia espulsione dal ruolo di Consigliere. Senza essere stato direttamente informato, ne interpellato dal quotidiano che ha scritto l’articolo, apprendo della decisione assunta dal Consiglio di Quartiere a seguito di istanza presentata del Presidente.

Credo che una mia versione dei fatti sia quanto mai necessaria.

Sono assunto presso una ditta che lavora su tutto il territorio Italiano e per questo motivo per quasi tutta la settimana non sono a Cesena. Il Presidente di quartiere è informato della mia occupazione, ma sa perfettamente che è mia intenzione partecipare ai lavori del consiglio di Quartiere appena ne ho la possibilità. Da oltre un anno inoltre, per motivi di lavoro, ho cambiato indirizzo e-mail e numero di cellulare. Per poter essere informato sugli incontri, avevo chiamato in Comune l’ufficio Quartieri per fornire i nuovi recapiti e per maggiore sicurezza, avevo contattato il Presidente, tramite telefonata durante la quale mi aveva assicurato che mi avrebbe contattato personalmente per le riunioni che si sarebbero tenute in quartiere.

Niente di tutto questo è avvenuto.

Come giustamente recita il REGOLAMENTO DEI QUARTIERI del Comune di Cesena, nell’Art. 27, la sostituzione di un consigliere può avviene per decisione assunta a maggioranza dei membri del Consiglio, a seguito di istanza scritta del Presidente, nel caso di n. 3 assenze consecutive ingiustificate.
Ma nel mio caso, la mancata comunicazione non è “assenza ingiustificata”. Quindi chiederò che il provvedimento venga annullato in quanto come recita l’Art. 28, Il Consiglio di quartiere è regolarmente riunito previa convocazione scritta o verbale o telematica del Presidente, si considera validamente costituito con la metà del numero dei Consiglieri assegnati al Quartiere.

Non metto in alcun dubbio le regolarità delle riunioni, ma la mancata comunicazione si.
Il Movimento 5 Stelle, sia a livello locale che nazionale, fa della partecipazione un baluardo e questo vale anche per me. Risulta evidente che la giovane età in questo caso, come troppo spesso capita nel nostro paese, è una discriminante perchè non sempre è facile conciliare lavoro, impegni e passione politica, ancora di più se ostacolato per la diversa idea politica.
Ricordo che la partecipazione ai quartieri è totalmente gratuita, non sono previsti compensi, e che la mia non partecipazione non ha gravato sulla collettività in nessun modo. Nei quartieri di Cesena ci sono costantemente ricambi all’interno dei consigli, e partecipazione molto bassa, vicina allo zero, anche di altri membri, ma non posso che constatare che a nessuno è stata riservata l’attenzione che è stata data a me.

Non posso che rilevare la zelante decisione presa del Presidente, eletto nella coalizione facente capo al Partito Democratico Cittadino e la solerzia con cui la decisione presa è pervenuta agli organi di stampa. La caccia al GRILLINO è cominciata anche nel Comune di Cesena ? La campagna elettorale è ancora lontana ma credo la macchina organizzativa di alcuni partiti abbia già scaldato i motori, ci sarà da divertirsi.

Porgo cordiali saluti

Mathias Spadaccini – Attivista M5S Cesena

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)

M5S : “Sosta completamente gratuita e non solo per due ore”

Come di consueto i proclami trionfalistici del nostro Sindaco Lucchi sulla stampa locale, risultano in antitesi alle decisioni che vengono adottate.

Per noi del MoVimento 5 Stelle è scontata e condivisa, la scelta di togliere definitivamente la sosta a pagamento all’Ospedale Bufalini (così come è gratuita all’ospedale di Forlì) provvimento sul quale discutiamo da tempo e che ci vede da sempre in prima linea, ma evidentemente per l’Amministrazione no.
L’ospedale è soprattutto sinonimo di sofferenza, sia per gli utenti, sia per i famigliari, sia per i parenti che vi si recano a far visita. Ed è punto di riferimento obbligato per chi deve raggiungere il pronto soccorso. Chi si reca in un ospedale perché deve obbligatoriamente pagare la sosta, quando, ad esempio, il parcheggio è gratuito per i tifosi che lasciano la macchina per andare allo stadio? E’ eticamente giusto chiedere ad un malato di pagare la sosta quando si reca in ospedale, ma non chiedere lo stesso pagamento ad un tifoso che si reca allo stadio?
Due ore con disco orario, tariffe confermate per il successivo prolungamento della sosta e gli assurdi 2 euro per la sosta giornaliera: un intervento caotico utilizzando una modesta parte della cassa fatta con lo sceriffo ICARUS. Non si poteva fare uno sforzo maggiore ? Certo, ma il coraggio del nostro Sindaco e della sua maggioranza, ormai in piena campagna elettorale, sembra sempre meno da amministratore e sempre più da candidato e, di conseguenza, tutte le decisioni sono interventi di facciata, che non ci possono affatto soddisfare.
Chiediamo al Sindaco di eliminare totalmente la sosta a pagamento in tutta l’area del Bufalini, di rivedere e potenziare i mezzi pubblici e le corsie preferenziali e prendere in considerazione finalmente un serio piano sosta e viabilità su tutto il territorio comunale, in particolare nella zona Ospedale/Stadio a misura di cittadino.

Movimento 5 stelle Cesena

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)